Benvenuto

Nata nel 1993 la ProMuseo è diventata Associazione Amici Sostenitori del Museo d'arte della Svizzera italiana (www.masilugano.ch) nel 2015 a seguito della fusione del Museo della Città e del Museo Cantonale.

Il  suo obiettivo è di promuovere la conoscenza del Museo, contribuire a dare visibilità alle sue attività e sostenerle.

Da più di 20 anni ProMuseo, grazie alle quote versate dai soci, acquista opere d'arte che vanno a costituire un fondo messo a disposizione del Museo a tempo indeterminato per arricchirne la collezione.

ProMuseo organizza eventi, può contribuire a sostenere mostre del MASI e si adopera a incoraggiare donazioni e lasciti.

I soci usufruiscono di numerosi benefici tra cui l'ingresso gratuito al Museo, la partecipazione a conferenze, visite guidate alle mostre e molto altro.

Chi siamo

Una iniziativa privata
ProMuseo rappresenta con i suoi Membri il primo mecenate privato del MASI, il più costante e numeroso. L’Associazione si fonda sulla generosità dei suoi Membri, fedeli visitatori del Museo, ai quali propone una serie di benefici. L’adesione all’Associazione avviene tramite pagamento di quote diversificate estese dai Soci studenti fino ai Soci benemerenti.

Organi dell'Associazione sono l'Assemblea dei Soci, il Comitato e l'Ufficio di Revisione.

 

Un’Associazione indipendente di amatori d’arte

I Soci di ProMuseo non sono soltanto esperti del settore o collezionisti, ma innanzitutto amanti dei Musei e dell’arte, di diversa formazione, occupazione e generazione. ProMuseo rappresenta una preziosa opportunità di incontro tra i partecipanti che, in occasioni di visite a musei, mostre, serate, conferenze, incontri e viaggi, hanno la possibilità di condividere le loro opinioni e scoperte nell’ambito dell’arte nelle sue varie forme.

Cosa facciamo

L’arricchimento della collezione
ProMuseo sostiene in varie forme il MASI. Obiettivo principale, tramite le quote di adesione o altra forma, è quello di arricchire in opere la collezione permanente, creando un Fondo proprio messo a disposizione del Museo a tempo indeterminato. ProMuseo si adopera egualmente per incoraggiare donazioni e lasciti a favore del MASI.


Il sostegno morale, il partenariato per iniziative di carattere eccezionale, la promozione del Museo
La funzione di ProMuseo è pure volta a sostenere l’Istituto finanziariamente e moralmente condividendone gli obiettivi artistico- culturali e aiutandolo a raggiungerli. Conferma e diffonde gli interessi del Museo mediante un’azione di promozione. A più occasioni ProMuseo ha appoggiato iniziative di carattere eccezionale quali esposizioni di particolare pregio. Grazie al senso di appartenenza di tutti i suoi Membri, ProMuseo inoltre è in grado di affiancare il MASI nel rafforzare la comunicazione e lo scambio con altre realtà culturali locali, nazionali e internazionali quali Musei, Università, Accademie, Fondazioni, Archivi e soprattutto il pubblico interessato.

La nostra storia

ProMuseo è nata nel 1993 quale iniziativa privata e dalla constatazione condivisa dell’utilità di affiancare all’impegno pubblico risorse private. Fortemente voluta da Fernando Garzoni, giurista e banchiere, amatore d’arte e collezionista di fotografia, sostenuta da Banca del Gottardo, ProMuseo è stata concepita e ideata sull’esempio delle analoghe Associazioni di Amici di importanti musei svizzeri.

Dopo la scomparsa del suo promotore, dal 1997 ProMuseo ha operato attivamente sotto la guida del Presidente Avvocato Giancarlo Olgiati, collezionista di spicco, grande appassionato d’arte, da sempre vicino e in sintonia con l’impostazione culturale del Museo Cantonale d’Arte. 

Dal 2015, a seguito della nascita del MASI, l'Associazione continua la sua attività sotto la guida della nuova Presidente Rita Colombo.